9 Gennaio 2013: chiarimento Mipaaf su prelievo campioni fuori zona di produzione per ripetizione certificazione

Vitivinicolo
9 gennaio 2013

Gentili tutti, per opportuna conoscenza, inoltriamo in allegato un quesito sul tema in oggetto che come ACI avevamo recentemente inoltrato al Mipaaf, e relativa risposta. In sintesi, a seguito di specifiche problematiche segnalateci da una cantina, chiedevamo se, nel caso di partite di vini a DO per le quali è scaduta la validità della certificazione analitica e organolettica, e le quali si trovino attualmente fuori dalla zona di produzione, fosse possibile procedere ad un nuovo prelievo per ripetere la certificazione, mantenendo le partite fuori dalla zona di produzione (ovviamente nel caso in cui il cui disciplinare di produzione non preveda l’imbottigliamento in zona ). Sebbene la risposta affermativa fosse a rigor di logica abbastanza scontata, a causa di problemi sollevati da taluni O.d.C. si è reso necessario richiedere un chiarimento scritto, che ha confermato la possibilità di ricorrere a tale procedura. Cordialmente Valentina Sourin quesito su prelievo campioni per certificazione fuori zona_17.12.12 Chiarimenti articolo 1 comma 3 DM 11 11 2011_08.01.13


  Categoria:
Vitivinicolo