24 Maggio 2012: chiarimenti ICQRF su Reg. (CE) n. 314/2012

Vitivinicolo
24 maggio 2012

Gentili tutti,

con riferimento al Reg. (UE) n. 314/2012 (recentemente emanato e trasmessovi), che modifica i Reg. (CE) 555/2008 e 436/2009 per quanto riguarda i documenti che scortano il trasporto dei prodotti vitivinicoli e la tenuta dei registri del settore vitivinicolo, a seguito di un quesito della Coldiretti sulla circolare esplicativa dell’ICQRF n. 6233, che ad ogni buon conto si invia in allegato, l’Ispettorato ha emanato una nuova circolare, anch’essa allegata.

 Sostanzialmente si conferma la disposizione secondo cui il nuovo adempimento, consistente nella trasmissione di copia del documento di accompagnamento all’autorità territorialmente competente per tutti i prodotti vitivinicoli (DOP, IGP, vino varietale o di annata, o destinato ad essere condizionato per essere commercializzato come tale), riguarda tutti i trasporti dei vini, in qualsiasi stadio della trasformazione si trovino, e indipendentemente dalla destinazione diretta o indiretta al condizionamento.

Vi è inoltre una precisazione relativa alla tenuta di conti distinti nei registri di cantina tra vini varietali e prodotti destinati ad essere trasformati in tali vini (a prescindere se siano poi condizionati o meno).

  Cordialmente

Valentina Sourin  Prot. n. 6233_Circolare ICQRF su Reg. 314-2012 Prot. n. 6233_Circolare ICQRF su Reg. 314-2012


  Categoria:
Vitivinicolo