16 Novembre 2012: Mipaaf su dolcificazione vini DOP e IGP

Vitivinicolo
16 novembre 2012

Gentili tutti,

trasmettiamo in allegato la risposta del Mipaaf ad un quesito posto da un Consorzio sul tema della dolcificazione dei prodotto a DO.

In particolare, il quesito domanda se i quantitativi di prodotto usati per la dolcificazione di una determinata partita di prodotto DOP/IGP debbano intendersi aumentativi o sostitutivi di un corrispondente quantitativo della partita stessa. A domanda il Mipaaf risponde che, salvo eventuali ulteriori restrizioni del Disciplinare, la quantità di prodotto usata per la dolcificazione deve intendersi aumentativa: dunque, la sua aggiunta non comporta la sostituzione di un corrispondente volume della partita di base.

Cordialmente

Valentina Sourin

Dolcificazione vini DOP e IGP - Nota 3793 del 16 novembre 2012




  Categoria:
Vitivinicolo