15 Luglio 2013: Promozione - esclusione Croazia e proroga termini attività

Vitivinicolo
15 luglio 2013

Gentili tutti,

a tema Promozione, innanzitutto riportiamo di seguito una comunicazione pervenutaci dal Mipaaf relativamente alle conseguenze dell’entrata definitiva della Croazia nell’UE.

A seguito dell’ingresso della Croazia nell’UE, la Commissione Europea non ammetterà già dall’annualità corrente 2013-14 progetti di promozione OCM Vino presentati per tale Paese, che non si configura più come “paese terzo”.

Si informa, inoltre, che Il divieto di finanziare progetti in Croazia vale anche per i progetti pluriennali tuttora in corso, per i quali tale Paese dovrà essere escluso dalle Amministrazioni competenti”.

 

 In secondo luogo, vi informiamo che il Mipaaf sta predisponendo un DM di modifica del DM 22 Luglio 2010, al fine di sancire in via definitiva la proroga, concessa nell’annualità precedente, al termine di esecuzione delle attività contrattuali per i beneficiari che abbiano ricevuto il pagamento anticipato del contributo, previa costituzione di una cauzione pari al 120% dello stesso. Con tale proroga, nei casi citati, il termine di esecuzione dell’attività dovrebbe attestarsi definitivamente al 31 dicembre dell’anno finanziario comunitario successivo a quello di stipula del contratto. La relazione e la documentazione giustificativa sulle attività svolte verrebbe presentata all’Organismo Pagatore Agea entro il 28 febbraio successivo.

Sarà nostra cura trasmettervi il D.M. in questione non appena sarà pronto per la pubblicazione.

  Cordialmente Valentina Sourin


  Categoria:
Vitivinicolo