Progetto Made in Italy negli USA

Vitivinicolo
26 maggio 2009

Cari amici,

vi invio in allegato la presentazione del progetto straordinario Made in Italy USA, presentatoci dall’ICE.

Si tratta di  un programma straordinario di promozione del made in Italy negli USA focalizzato su alcuni settori trainanti, come quello agroalimentare (wine and food).  Lo stanziamento è di 10 milioni di €, quindi come capite non vi sono molte risorse. Obiettivo mantenere e possibilmente accrescere le quote di mercato italiane negli USA ( oggi siamo al 5° posto) ed attrarre investimenti americani in Italia ed italiani negli USA attraverso una serie di azioni promozionali.

Il progetto è ancora nella fase di definizione, quindi vi è la possibilità non solo di partecipare ma anche di indicare eventuali azioni ritenute da noi importanti .  Tuttavia  tempi sono stretti poiché questo programma dovrebbe essere presentato ufficialmente a settembre e  lanciato  in autunno, il che significa che entro giugno ICE e Ministero dovranno definire i termini.

Poiché alla fine della  prossima settimana Legacoop Agrolimentare avrà un incontro con l’ICE per approfondire l’iniziativa, è opportuno che ci segnaliate il vostro eventuale interesse  entro il 4 giugno.

Tenuto conto dell’esiguità dei fondi e dei tempi ristretti, è opportuno che le cantine che già hanno attività in corso con l’ICE sul verifichino con l’ICE stessa la possibilità di inserirsi nel progetto.

Per le altre, sarà opportuno verificare l’esistenza a livello territoriale (da parte dei Consorzi o di altri Enti) di iniziative volte a promuovere la filiera locale.

Cordialità

Gabriella Ammassari

 

progetto Made in Italy-Usa-agroalimentare1




  Categoria:
Vitivinicolo