29 Ottobre 2009

Vitivinicolo
29 ottobre 2009

Cari amici,

vi informo su alcune novità emerse dal Comitato di gestione di venerdì 23 ottobre.

Estirpazioni: in allegato troverete la bozza di Regolamento  che fissa al 50,125% la percentuale di accettazione delle domande per il 2009/2010. L’Italia ha avuto una assegnazione di 101.615.367 €. Il livello dei premi è quello indicato all’Allegato XV del Reg. 555/2008.

Modifiche reg. 607/2009:  si tratta del documento che vi avevo già inviato nei giorni scorsi.

Art. 56, par.2: l’aggiunta di un nuovo paragrafo precisa che,  per quanto riguarda i vini importati, l’indirizzo dell’imbottigliatore va indicato solo quando l’imbottigliamento avviene nell’Unione Europea.

Per quanto riguarda l’art. 56, par. 1, lett. f), la delegazione italiana è intervenuta a sostegno della richiesta del mondo produttivo di omettere l’indicazione dell’indirizzo della sede sociale, qualora sia indicato l’indirizzo del luogo di imbottigliamento.

La Commissione,   ha manifestato la propria disponibilità ad una modifica, qualora si evincesse un accordo in tal senso tra i paesi produttori. Ci stiamo quindi attivando in tal senso

La delegazione italiana è  poi intervenuta per esprimere la propria contrarietà ad estendere l’utilizzo del nome delle varietà di viti, di cui alla parte B dell’Allegato XV, ai Paesi Terzi ed, inoltre, ha chiesto l’inserimento del vitigno Montepulciano nella parte A dell’Allegato XV, in quanto già incluso nell’Allegato II del Reg. CE n.753/02. La Commissione, per quanto riguarda i vitigni di cui alla parte B, ha fatto rilevare che l’attuale normativa non prevede limiti di estensione all’utilizzo delle varietà suddette, mentre, per quanto concerne la varietà Montepulciano, valuterà la richiesta italiana.

Si tratta evidentemente di un problema politico e ci stiamo attivando perché ci siano interventi ad alto livello. Riterrei anche opportuna da parte vostra la sensibilizzazione delle Regioni, per i vitigni di competenza. Vi ricordo qui di seguito  l’elenco delle richieste presentate da Australia e USA

Australia: Aleatico, Ansonica, Brachetto, Cesanese, Cortese, Fiano, Fortana, Freisa, Greco, Grignolino, Lacrima, Lambrusco, Maceratino, Montepulciano, Nebbiolo, Pignoletto, Primitivo, Rossese, Sangiovese, Teroldego, Verdicchio, Vermentino, Vernaccia,

Stati Uniti: Aglianico, Aleatico, Cortese, Fiano, Freisa, Grignolino, Lambrusco, Nebbiolo, Primitivo, Sangiovese, Teroldego.

Prosecco: in allegato troverete la bozza di modifica del 606/09 relativa all’inserimento del sinonimo “Glera”

Cordialmente

Gabriella Ammassari

punto 2-regulation_EN_montant_def FR-prosecco


  Categoria:
Vitivinicolo