6 Gennaio 2010

Vitivinicolo
7 gennaio 2010

Cari amici, vi giro qui sotto la rettifica alla circolare AGEA che vi avevo preannunciato Gabriella Ammassari

 

 A pagina 9 paragrafo 2.4 CONDIZIONI  DI PRESENTAZIONE DEI CONTRATTI  della circolare in oggetto vi è un refuso nella sua trascrizione. Trattasi in particolare del testo che riportiamo integralmente di seguito:

Può presentare il contratto ogni produttore che ha ottenuto vino dalla  trasformazione di uve da vino di propria produzione o, nel caso di Cantine cooperative o associazioni,  uve conferite dai soci  ai sensi dell’articolo 2, paragrafo 3 del regolamento (CE)1282/01.   E’ evidente che le parole “ai sensi dell’articolo 2, paragrafo 3 del regolamento (CE) 1282/01” non devono essere prese in considerazione in quanto limitative del diritto della titolarità all’aiuto in questione. Pertanto la frase è da leggere nella seguente maniera:  “Può presentare il contratto ogni produttore che ha ottenuto vino dalla  trasformazione di uve da vino di propria produzione o, nel caso di Cantine cooperative o associazioni,  uve conferite dai soci.”  Vi prego  di dare ampia diffusione all’errata corrige sopra esposta. Guglielmo Guglielmi


  Categoria:
Vitivinicolo