17 Giugno 2010

Vitivinicolo
17 giugno 2010

Cari amici,

come vedrete dalle comunicazioni allegate, su sollecitazione di alcuni di voi , avevamo chiesto al Ministero di prevedere un abbassamento del grado minimo del vino da inviare a distillazione.

La questione è stata esaminata in sede tecnica con le Regioni e la risposta, come vedete, è negativa.

Torneremo alla carica l’anno prossimo, ma intanto, rilevo ancora una volta come sia scarsa l’attenzione delle Regioni alle reali esigenze dei produttori.

Cordialmente

 Gabriella Ammassari

Distillazione alcool usi commestibili lettera Catania Aulitto 27 5 2010

comitato-permanente-17giu




  Categoria:
Vitivinicolo